Auxilium Cus Torino nel Laboratorio Di Beppe

 

Andre Dawkins, Jacopo Giachetti, DJ White, Guido Rosselli: la SERIE A nel laboratorio di Beppe Rondinella per prendere le misure della scarpa della divisa ufficiale della squadra!

Beppe nel suo laboratorio racconta la sua storia in un’intervista mentre i giocatori dell’Auxilium Cus Torino sono pronti a togliersi le scarpe e prendere le misure per la nuova calzatura ufficiale della divisa della squadra. Tutto questo succede a Torino. Nel laboratorio di Calzolaio Carlo Alberto. La scarpa fatta a mano entra ufficialmente in SERIE A come sposor ufficiale dell’Auxilium Cus Torino.

CALZOLAIO CARLO ALBERTO IN SERIE A

 Sponsored-CalzolaioCarloAlberto

In occasione dell’ingresso in Serie A della squadra di Basket Auxilium Cus Torino e dell’inizio del Campionato che la vede protagonista in gara a Torino a partire dal 5 Ottobre 2015 , Calzolaio Carlo Alberto viene promosso da quest’anno in qualità di sponsor e fornitore ufficiale della squadra.

Modissima 2013

La seconda edizione di Modissima, manifestazione che promuove le creazioni dei principali fashion designer piemontesi.

Un weekend dedicato all’arte e alla manualità, una mostra-atelier per riunire le produzioni di 28 fashion designer torinesi che presenteranno i loro lavori, combinazione di moda e arte, che contraddistingue il savoir faire sartoriale del “made in Piemonte“.

Anche Beppe è stato invitato a partecipare e con l’occasione ha esposto alcuni dei suoi modelli di scarpe migliori.

 

 

Sar.to 2015

Beppe era presente all’inaugurazione della galleria San Federico con un’esposizione unica dei suoi temporary stores.

L’industria della moda torinese ha conosciuto una rapida espansione fra Otto e Novecento. Città simbolo del Novecento italiano, caratterizzata dalla dinamicità, e da un aspetto che è moderno e, al tempo stesso, futurista com’è stata appunto l’Esposizione Internazionale del 1902. In seguito Torino è stata consacrata dal memorabile evento dell’Expo 1911 e dal Padiglione della moda. Oggi il capoluogo piemontese è considerato una vera e propria capitale della moda, seconda solo a Parigi dalla quale s’importano i modelli. La moda torinese si rivela così nella creatività dei giovani stilisti come i protagonisti dell’evento SAR.TO.